Damiano Monaco operatore di montaggio a Torino

Damiano Monaco
Torino, 31/01/1986
Fin da giovane si interessa al grande schermo, frequentando circoli e laboratori di cinema indipendente. Nell’anno accademico 2008/2009 si diploma presso l’Istituto Europeo del Design di Torino in Digital & Virtual Design con voto 100/100 e lode. Motivato dalle esperienze personali e dalla conoscenza della materia, produce lavori a tematica ambientale come “Arte Vivente”, un’installazione esposta al PAV (Parco d’Arte Vivente) di Torino nel 2009. Nello stesso anno č critico al festival Cinema Ambiente di Torino nella sezione International Short Film Competition.

Nel 2007 fonda insieme ad altri appassionati l’associazione culturale H12, che si occupa di arte cinematografica e video. Con l’H12 ha prodotto negli anni successivi il documentario “Non ho nulla da concordare - DELUXE” e i cortometraggi “Vuoti a rendere”, “Calati nel lavoro”, “Allegria” ed “Č tutto vero”. Dal 2010 ha collaborato con Coupd’idče alla produzione dei video “Prima di te”; “Manque” e “Appuntamento” di Osvaldo Coluccino, quest'ultimo č stato illustrato da Marco Gastini e presentato alla Gam di Torino. Nel 2011 realizza “Illuminations” documentario per il Museo d’Arte Contemporanea di Rivoli (TO) che ritrae, nella sua forma generale, protagoniste le performance di Osvaldo Coluccino, Sylvano Bussotti e Alfonso Alberti. Negli ultimi anni si č specializzato in suggestioni e regia live realizzando video per gli spettacoli delle compagnie di Cantiere Altrigo, Ozoono e Ozmotic.

In ambito artistico ha creato immagini per progetti o collaborato con artisti come Massimo Giovara, Ettore Scarpa, Fabrizio Pagella, Guendalina Tondo, Fabrizio Scarpa, Amalia De Bernardis, Domenico Brioschi, Stefania Luberti, Riccardo Giovinetto, Simone Bosco, Giorgio Li Calzi, Federico Marchesano, Bip Gismondi, Osvaldo Coluccino, Sylvano Bussotti, Alfonso Alberti e Giacomo Platini.